Comune di Rose (CS) » Rose » Rose » Ju Sugnu di Rose

 

NUOVO ALBO - PUBBLICAZIONI DAL 04/11/2015

 

albo pretorio

 

ALBO CON PUBBLICAZIONI FINO AL 03/11/2015

 

albo

 

NUOVA TRASPARENZA - PUBBLICAZIONI DAL 20/11/2015

Amministrazione Trasparente

 

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE CON PUBBLICAZIONI FINO AL 19/11/2015

Amministrazione Trasparente

avcp

atti

REGOLAMENTI

inc est

cc

servizi

organi di governo

uffici

contatti

Fatturazione Elettronica

TRIBUTI

cambio residenza

Sportello Unico per le Attività Produttive

MUE

MOD SUAP

 

 

Ju Sugnu di Rose

Ju sugnu calavrisi e mi cci sientu;
sugnu du Cumuni di Rosi e mi nni vantu ….


“Cresciuto sul crinale di una collina (415 m s.l.m.) con le sue case arroccate, salde piantate sulla ferrea roccia, accostate l’una all’altra quasi a protezione reciproca, domina, con il suo antico castello, tutta l’ubertosa vallata del Crati, dai primi contrafforti della Sila al massiccio del Pollino.
Per i suoi abitanti, tuttavia la storia del paese, la fredda cronologia, non è tutto.
Per i rosetani sparsi nel mondo, dall’Europa alle Americhe, fin dal Pacifico e nelle remote terre dell’Oceano Indiano, Rose è una gemma!
Porta là dove la montagna addolcisce la sua ripidezza e, poi s’annulla nel piano.
Un paese tra poggi fiorenti e splendori di cielo, contornato da boschi vibranti per sonori sussurri, per freschi venti e incoronato da frange di nuvole.
E queste case sono la nostalgia pungente degli animi che anelano all’eco dei bronzi delle chiese.
Per i suoi tanti, molti figli lontani, Rose è un inganno della fantasia, un piccolo nido di felicità, dove arde la fiamma dei primi sogni; dove alla vita, la fantasia, deve la speranza di vivere il destino.”

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.088 secondi
Powered by Asmenet Calabria